Sudō Reiko – Making Nuno

Innovazione tessile dal Giappone

11.03.2022 – 18.09.2022

L’esposizione «Sudō Reiko – Making NUNO» mostra il lavoro della famosa designer tessile giapponese Sudō Reiko, il cui approccio innovativo va oltre la produzione tessile tradizionale e apre la strada a nuovi metodi di lavorazione sostenibile.

Formatasi come disegnatrice industriale e da oltre trent’anni direttrice del design per l’azienda tessile NUNO, nel proprio lavoro Sudō Reiko intreccia l’artigianato tradizionale giapponese con nuove tecnologie e materiali insoliti. Combina, infatti, materie prime diverse, come prodotti di scarto della lavorazione della seta, carta fatta a mano, fettucce di nylon o termoplastica. La designer dedica particolare attenzione alla sostenibilità dei materiali e dei processi, al valore aggiunto regionale e alla conservazione dell’artigianalità con la sua lunga tradizione.

All’interno della mostra NUNO i visitatori troveranno cinque grandi installazioni, che illustrano il complesso processo creativo dei tessuti ideati da Sudō Reiko. Ogni installazione è accompagnata da disegni, schizzi, materie prime e prototipi di design.

La riflessione sul lavoro della designer tessile giapponese rende evidente che l’innovazione e la creatività possono promuovere la sostenibilità della produzione tessile globale. I modelli di Sudō Reiko si trovano in vari musei internazionali, come il MoMA di New York e il Victoria & Albert Museum di Londra.

Un catalogo è stato pubblicato per la mostra Sudo Reiko: Making NUNO Textiles e può essere acquistato online tramite issuu: Sudo Reiko: Making NUNO Textiles – catalogo

Mostra del CHAT (Centre for Heritage, Arts and Textiles) di Hong Kong, co-organizzata dalla Japan House di Londra

             

Con il patrocinio dell’ambasciata giapponese in Svizzera

Eventi online

Un video clip della mostra Sudo reiko: Making NUNO al CHAT (Cenre for Heritage, Art and Textiles)